| En | Es

BORSA DI SANTIAGO PRIMA IN LATAM AD OPERARE CON BLOCKCHAIN

La Borsa di Santiago nel 1988 fu una delle prime borse ad iniziare le operazioni elettroniche nel mercato azionario. Nel 2018, attraverso la sua partnership strategica con IBM per incorporare la tecnologia Blockchain nelle transazioni del mercato finanziario, divenne la prima borsa in America Latina ad utilizzare Blockchain nelle sue operazioni.

Attualmente solo lo 0,7% del volume negoziato passa attraverso questo mercato a causa delle operazioni eseguite nel BackOffice con attività manuali che rendono il processo più complesso e lento.

La nuova piattaforma blockchain consentirà lo snellimento e la semplificazione dei processi, riducendo i tempi e i costi amministrativi, in modo tale che sarà più facile concludere affari.

Nel caso in cui più parti vogliano interagire, possono utilizzare una blockchain privata, in cui le transazioni vengono eseguite attraverso  contratti digitali senza la centralizzazione di una terza parte che fornisce il servizio in tempo reale.

Rispondi

NOSOTROS

NUESTROS SERVICIOS